TEST ITALIANO DEL 25/09/2013 – ELENCO CONVOCATI-

TEST ITALIANO DEL 25/09/2013 ,

controllate se c’è il vostro codice pratica , qui sotto trovate l’elenco dei convocati ai CTP di Monza, Arcore , Limbiate e Desio.

ELENCO CONVOCATI

 

Area Migranti

 

SPECIALE TEST ITALIANO

All’ultimo  Consiglio territoriale  abbiamo richiesto ( CGIL-CISL-UIL ) la pubblicazione on-line dei convocati alle sessioni di esame per i test di Italiano, per poter ridurre il numero di coloro che non si recavano al test a causa di mancate convocazioni .

La Prefettura di Monza ha prontamente allestito una pagina sul proprio sito internet che contiene gli elenchi dei convocati per le sessioni di esame di MONZA, ARCORE , DESIO e LIMBIATE.

Per questione di privacy non troverete nome e cognome , ma dovrete cercare il codice della vostra prenotazione.

CONVOCATI PER L’ESAME DEL 12/06/2013

MONZA

ARCORE

LIMBIATE

DESIO

Area Migranti

CORSI ” DIRITTI INSIEME”

- CORSO PER L’ESAME TEORICO PATENTE DI GUIDA-

L’ASSOCIAZIONE “DIRITTI INSIEME” PROMUOVE UN CORSO DI SUPPORTO PER

LE PERSONE STRANIERE CHE HANNO INTENZIONE DI CONSEGUIRE LA

PATENTE DI GUIDA . DATO CHE L’ESAME DI TEORIA, PRESSO LE AUTOSCUOLE, E’ TENUTO SOLO IN

LINGUA ITALIANA, QUESTO CORSO VUOLE ESSERE D’ AIUTO PER LA

COMPRENSIONE DEI TEST.

 I CORSI SI TERRANNO IL SABATO E LA DOMENICA DALLE 9 ALLE 12

 INIZIO IL GIORNO 8 SETTEMBRE 2012.

PER ISCRIVERSI RIVOLGERSI TUTTI I GIORNI (DAL LUNEDI’ AL VENERDI’) AL SIGNOR MOSARAF MOZUMDER presso CGIL, VIA PREMUDA, 17 MONZA.

 – CORSO DI LINGUA ITALIANA- “DIRITTO DI PAROLA”

IL 24 SETTEMBRE 2012 INIZIERANNO I NUOVI CORSI DI LINGUA ITALIANA PROMOSSI DALL’ASSOCIAZIONE “DIRITTI INSIEME”.

IL PROGETTO “DIRITTO DI PAROLA” PREVEDE QUEST’ANNO TRE LIVELLI DI CORSO:

- PRINCIPIANTI

- SECONDO LIVELLO

- ALFABETIZZAZIONE

OGNI CORSO SI TERRA’ DUE VOLTE LA SETTIMANA.

 LE ISCRIZIONI SI RACCOGLIERANNO NEI SEGUENTI GIORNI DI SETTEMBRE:

 3/4/5/6 settembre

10/11/12/13 settembre

17/18/19/20 settembre

 dalle ore 9 alle ore 12 e dalle ore 14 alle ore 17 , presso CGIL, via Premuda, 17 Monza.

“DIRITTO DI PAROLA”

Si è concluso l’anno scolastico di “DIRITTO DI PAROLA” , il corso di lingua italiana che si svolge in camera del lavoro.

Pubblichiamo qui sotto il numero speciale della nostra Newsletter completamente dedicato alla scuola d’italiano. Ci sono i racconti , le esperienze di professori e studenti , leggetelo!!

e ricordiamo a tutti che a Settembre , presso la Camera del Lavoro di Monza ( via Premuda ,17 ) si prenderanno le iscrizioni per il nuovo anno scolastico.

CONDIZIONI DI LAVORO-CONDIZIONI DI SOGGIORNO

Il 16/05/2012 si è svolto un mini-seminario promosso dall’ Area Migranti a cui abbiamo invitato i delegati e le delegate delle aziende con un alta percentuale di lavoratori stranieri .

L’intento era quello di confrontarci sulle problematiche relative allo stato occupazionale e lavorativo con particolare riferimento alla contrattazione di secondo livello.

Lorella Brusa della segreteria della Camera del Lavoro di Monza , ha presentato i dati delle presenze di cittadini migranti sul territorio di Monza e Brianza L. Brusa presentazione

Riccardo Piacentini dell’ufficio migranti della Camera del Lavoro di Milano ha presentato il vademecum “Una Nuova Frontiera per la  contrattazione “ . Frutto di una collaborazione tra la Camera del Lavoro di Milano e l’IRES Nazionale

Mandreoli Luca dell’Ufficio Migranti del Patronato Inca-CGIL di Monza ha presentato una panoramica sull’influenza delle condizioni di lavoro sulle condizioni di soggiorno , soprattutto alla luce della recente crisi occupazionale.Il materiale lo trovate qui.

Ringraziamo tutti coloro che hanno partecipato per i contributi fondamentali dati alla discussione.

Le indicazioni pervenute verranno prese in considerazione per la progettazione delle iniziative dell’area Migranti della CGIL di Monza.

Area Migranti  Monza e Brianza

SCUOLA “DIRITTO DI PAROLA” CERCASI INSEGNANTI VOLONTARI

La scuola di Italiano in camera del lavoro “Diritto di Parola” ha avuto un grande successo.

Sono partite la classi sperimentali che contano un totale di quasi 80 studenti di  diverse nazionalità. Le richieste continuano ad arrivare , abbiamo pensato così di ampliare l’offerta formativa.

Per farlo abbiamo bisogno di persone che vogliano cimentarsi nell’insegnamento della lingua italiana ,  non servono particolari referenze, ma la  voglia di impegnarsi in questo progetto.

Potete contattarci , qui sul blog o direttamente al seguenti indirizzi Mail :

luciana.spagnoli@cgil.lombardia.it

bruno.ravasio@cgil.lombardia.it

Vi aspettiamo!!!!

LA SCUOLA DI ITALIANO IN CAMERA DEL LAVORO


DIRITTO DI PAROLA

 RIGHT TO SPEAK , DROIT DE PAROLE

    Apre alla camera del lavoro di Monza 

( Via ,Premuda,17 ) la  scuola di Italiano per stranieri in collaborazione con   l’associazione

Per iscriverti , vieni in Camera del Lavoro

      il 25 e il 26 Gennaio

    oppure l’ 1 e il 2 di Febbraio ,

        iscrizioni presso la sala “Iqbal Mahsin “        

     dalle 9.30/12.30 14.30/18.30

QUI IL VOLANTINO MULTILINGUE DA STAMPARE E DIFFONDERE

La storia del Test di Italiano

E’ il 10 Dicembre del 2010. Il decreto viene pubblicato in gazzetta, “cavolo! lo vogliono fare davvero?!?!” Sembra incredibile , ma in questo paese e con certi governi sono proprio le cose più assurde che diventano reali.

Il test di lingua italiana per chi richiede la carta di soggiorno, come se non bastassero i requisiti di reddito, i requisiti di alloggio…adesso pure il test.

Tutto è già deciso , era nel pacchetto sicurezza,  si parte.

Ogni cittadino extracomunitario maggiore di 14 anni che faccia richiesta di carta di soggiorno dopo il 10 Dicembre 2010 è obbligato a sostenere un test di Italiano livello A2. Il rilascio della carta di soggiorno sarà subordinato al superamento dell’esame di italiano.

La gestione del provvedimento viene fatta all’italiana, si predispone l’ostacolo all’accesso alla carta e non si danno i mezzi per poterlo superare. Infatti il Ministero predispone i Test, ma non ci sono decreti o fondi stanziati per aumentare l’offerta di corsi di lingua italiana pubblici e gratuiti.

Pensate ad una badante che lavora 24 ore al giorno praticamente 7 giorni su 7 ,  la lingua la conosce , tant’è che lavora senza problemi, la certificazione A2 però richiede un corso, lo deve cercare e trovare il tempo di frequentarlo.

Al di là del fatto che potrebbe anche trattarsi di una richiesta in qualche modo ragionevole, sono sicuramente discutibili le modalità di messa in opera del progetto.

Il tutto viene scaricato su i C.T.P. delle varie provincie, che oltre a gestire i corsi di Italiano A2 devono anche progettare e organizzare le sessioni di esame per i test di italiano per la carta di soggiorno. Ricevendo in cambio un rimborso spese, per sessioni di esame sovraffollate che rendono discutibili anche i risultati ottenuti.

Nessuna esenzione è prevista per gli over 65. Molti genitori ricongiunti non potranno mai accedere alla carta di soggiorno ( e alle prestazioni assistenziali che concede ) , proprio perché non supereranno mai un test di Italiano A2. Leggi il resto dell’articolo

PROVA DI TEST ITALIANO A2

Di seguito pubblichiamo la prova svolta l’8 febbraio 2011 , presso i CTP di Monza e della Brianza. Può essere utile per capire quali sono le modalità del test di lingua italiana A2 indispensabile per il rilascio della carta di soggiorno e per esercitarsi in vista dell’esame.

La prova è costituita da 5 esercizi :

- 2 prove di ascolto. In questo caso bisogna sentire i dialoghi audio riportati qui in basso e rispondere segnando quali sono le risposte corrette.

Prova di ascolto n°1  

Prova di ascolto n° 2 

- 2 prove di comprensione scritta. In questo caso bisogna leggere i brani proposti negli esercizi e barrare le risposte corrette.

- 1 prova di scrittura . In questo caso si compone di una compilazione di un modulo e della risposta ad una domanda aperta.

Ecco il file pdf che contiene gli esercizi.

TEST

Ringraziamo per la disponibilità e il materiale i CTP di Monza e di Desio.

MAPPA SCUOLE DI ITALIANO MONZA E BRIANZA versione definitiva

La mappa raccoglie sia gli indirizzi dei 4 C.T.P attivi sul territorio della provincia che certificano la conoscenza della lingua italiana a vari livelli ( MONZA,DESIO,ARCORE e LIMBIATE) sia le scuole libere aperte dal terzo settore.

Le scuole del terzo settore nella maggior parte dei casi non rilasciano certificazioni utilizzabili per la carta di soggiorno, alcune ( segnalate in verde sulla mappa ) fanno parte di un progetto di Regione Lombardia ” Certifica il tuo italiano ” attivato anche per quest’anno, di conseguenza hanno la possibilità di certificare il livello di conoscenza raggiunto.

Ogni suggerimento verrà accolto e la mappa integrata.
Segnalate sul blog o sulla pagina facebook.

Ringraziamo Sabrina Bauducco per il lavoro svolto.

Migranti MB

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 683 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: