Ricongiungimento Familiare

Con il ricongiungimento familiare si ha la possibilità di ottenere un visto per famiglia per i propri familiari residenti all’estero , in particolare per il CONIUGE , I FIGLI MINORI DI 18 ANNI e i GENITORI *.

I requisiti per la richiesta li trovi  QUI

* Maggiori di 65 anni o che non abbiano altri figli al paese di origine

Il ricongiungimento familiare per i residenti nella provincia di Monza e Brianza è ancora di competenza della Prefettura di Milano , i tempi sono molto lunghi , dal momento della richiesta ( che viene eseguita telematicamente dai nostri uffici ) può passare piu’ di un anno e mezzo per ottenere il Nulla Osta.

Dopo circa un anno e mezzo dalla richiesta quindi , si viene convocati telefonicamente dalla Prefettura di Milano, all’appuntamento dovrà essere prodotta la seguente DOCUMENTAZIONE

Una volta ottenuto il Nulla Osta il familiare dovrà recarsi all’ambasciata italiana del paese di origine per la richiesta del visto , esibendo il N.O. e un documento comprovante il legame di parentela tradotto e legalizzato dall’ambasciata italiana.

Una volta ottenuto il visto , il familiare entrerà in Italia e si recherà in Prefettura per il rilascio del permesso di soggiorno ( l’appuntamento con la Prefettura può essere fissato dai nostri operatori).

Per quanto riguarda i coniugi di CITTADINO ITALIANO , per ricongiungiere i propri familiari non dovranno utilizzare lo strumento del ricongiungimento familiare , ma devono eseguire una domanda di visto per familiare a seguito direttamente all’ambasciata italiana del proprio paese di origine.

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: