Rinnovo Permesso

Il permesso di soggiorno per lavoro subordinato ha una durata di 2 anni in presenza di contratto a tempo indeterminato e di 1 anno in caso di lavoro a tempo determinato o di collaborazione.

QUI L’ELENCO DEI DOCUMENTI PER PRESENTARE LA DOMANDA

 

LA TASSA SUL RINNOVO

ESENTI:

  •   i minori di anni 18
  •  i figli minori anche del coniuge o nati fuori del matrimonio, purché non coniugati
  • coloro che hanno un permesso per cure mediche “puro” cioè coloro che fanno ingresso ai sensi dell’art. 36 c. 1 del TU. Fra questi non rientrano pertanto gli stranieri in possesso di permesso per cure mediche (madre e padre) per nascita figlio
  • gli stranieri che richiedono il rilascio o il rinnovo del permesso per richiesta asilo, per asilo politico, per protezione sussidiaria, per motivi umanitari
  • i richiedenti l’aggiornamento del permesso di soggiorno/CARTA DI SOGGIORNO
  • i richiedenti la conversione di un titolo in corso di validità
  • sono inoltre ovviamente esclusi i familiari di cittadini comunitari che otterranno un permesso di soggiorno in base al Decreto Legislativo 30/2007

€ 80,00 – Pertanto versamento c/c di € 107,50 + € 30,00 raccomandata + € 14,62 marca da bollo, per un totale di
€ 152,12 nei casi di permessi di soggiorno superiori a tre mesi ed inferiori o pari ad 1 anno

  •  attesa occupazione
  •  lavoro subordinato e art. 27 con contratto a tempo determinato
  •  lavoro stagionale nei casi di contratti superiori a tre mesi
  •  studio, volontariato, ricerca scientifica se programma ricerca inf. o pari a 1 anno
  •  missione
  •  famiglia (sia primo rilascio che rinnovo) se il richiedente avrà un permesso fino ad 1 anno
  •  cure mediche per il periodo della gravidanza e successivamente per gli ulteriori 6 mesi dalla nascita del bambino
  •  duplicato, se il periodo di residua validità del permesso smarrito è inferiore o pari ad 1 anno
  •  attesa riacquisto cittadinanza

€ 100,00 – Pertanto versamento c/c di € 127,50 + € 30,00 raccomandata + € 14,62 marca da bollo, per un totale di
€ 172,12 nei casi di permessi di soggiorno superiori ad 1 anno

  •  Lavoro subordinato e art. 27 (per contratti a tempo indeterminato)
  •  famiglia (sia primo permesso che rinnovo) se il richiedente avrà permesso superiore ad 1 anno
  •  Lavoro autonomo
  •  Motivi religiosi
  •  Residenza elettiva
  •  Ricerca scientifica se programma ricerca superiore ad 1 anno
  •  Apolide
  •  Duplicato, se il periodo di residua validità del permesso smarrito è superiore ad 1 anno

€ 200,00 – Pertanto versamento c/c di € 227,50 + € 30,00 raccomandata + € 14,62 marca da bollo, per un totale di
€ 272,12 nei casi di permessi superiori a due anni
– permessi di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo
– permessi art. 27 c. 1 lett. a relativi a dirigenti o personale altamente specializzato di società aventi sede o filiali in Italia

Sono già previste modalità di rimborso o integrazione del contributo nei casi in cui la durata del permesso di soggiorno non sia corrispondente  all’importo pagato.

 

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: